Il contributo si propone di chiarire il ruolo svolto dalla Sardegna nel sistema economico mediterraneo, dai secoli dell’Alto Medioevo fino allo scadere del secolo XV, attraverso gli scambi e soprattutto la produzione monetario che la vedono protagonista. Dopo un ampio excursus sui ritrovamenti monetari che si sono avuti sull’isola e sui contributi degli studiosi che a vario titolo si sono interessati della coniazione monetaria, si segue l’evoluzione del sistema economico isolano nelle sue varie fasi e soprattutto il ruolo giocato dalle monete di conio esterno: da quelle longobardea i bisanti, dalla monetazione fiorentina alle divise di Genova e Pisa, che hanno indubbiamente contribuito a sostenere ed alimentare il mercato isolano nei secoli XII-XIII. Di rilievo, con l’edizione di una notevole serie di documenti inediti, i capitoli che riguardano la monetazione sardo-aragonese a datare dalla realizzazione del Regno di Sardegna e Corsica (1323-1326). Qui, si analizza nei dettagli la produzione dell’alfonsino nelle sue varie versioni (di biglione, d’argento, dimezzate), giustificando le diverse vicissitudini della produzione monetaria, che non va disgiunta dalla situazione politica e dalle condizioni economiche della società isolana del tempo, visto l’impatto che una moneta di nuovo conio, in specie se di alto valore, produce sul sistema economico di riferimento. Si analizza quindi la produzione monetaria giudicale che, parzialmente ignorata fino a qualche decennio fa, è stata per primo individuata dal sottoscritto; essa completa le diverse manifestazione di statualità dei regni giudicali e testimonia l’importanza di avere un sistema monetario proprio, indigeno, che caratterizzi il Regno di Arborea soprattutto nel momento in cui si avvia uno scontro decisivo col confinante Regno di Sardegna,una guerra che si combatte su diversi fronti, non ultimo quello monetario-finanziario.

Economia e moneta nel Medioevo mediterraneo / Castellaccio, Angelo Aldo. - (2005).

Economia e moneta nel Medioevo mediterraneo

CASTELLACCIO, Angelo Aldo
2005

Abstract

Il contributo si propone di chiarire il ruolo svolto dalla Sardegna nel sistema economico mediterraneo, dai secoli dell’Alto Medioevo fino allo scadere del secolo XV, attraverso gli scambi e soprattutto la produzione monetario che la vedono protagonista. Dopo un ampio excursus sui ritrovamenti monetari che si sono avuti sull’isola e sui contributi degli studiosi che a vario titolo si sono interessati della coniazione monetaria, si segue l’evoluzione del sistema economico isolano nelle sue varie fasi e soprattutto il ruolo giocato dalle monete di conio esterno: da quelle longobardea i bisanti, dalla monetazione fiorentina alle divise di Genova e Pisa, che hanno indubbiamente contribuito a sostenere ed alimentare il mercato isolano nei secoli XII-XIII. Di rilievo, con l’edizione di una notevole serie di documenti inediti, i capitoli che riguardano la monetazione sardo-aragonese a datare dalla realizzazione del Regno di Sardegna e Corsica (1323-1326). Qui, si analizza nei dettagli la produzione dell’alfonsino nelle sue varie versioni (di biglione, d’argento, dimezzate), giustificando le diverse vicissitudini della produzione monetaria, che non va disgiunta dalla situazione politica e dalle condizioni economiche della società isolana del tempo, visto l’impatto che una moneta di nuovo conio, in specie se di alto valore, produce sul sistema economico di riferimento. Si analizza quindi la produzione monetaria giudicale che, parzialmente ignorata fino a qualche decennio fa, è stata per primo individuata dal sottoscritto; essa completa le diverse manifestazione di statualità dei regni giudicali e testimonia l’importanza di avere un sistema monetario proprio, indigeno, che caratterizzi il Regno di Arborea soprattutto nel momento in cui si avvia uno scontro decisivo col confinante Regno di Sardegna,una guerra che si combatte su diversi fronti, non ultimo quello monetario-finanziario.
9-788874-320370
Economia e moneta nel Medioevo mediterraneo / Castellaccio, Angelo Aldo. - (2005).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/56755
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact