“Aiunt aediles…”. Dichiarazioni del venditore e vizi della cosa venduta nell’editto de mancipiis emundis vendundis