Storia e fortuna del paradigma lirico all'interno della classica tripartizione (di ascendenza aristotelica) dei generi, fino alla sua definitva affermazione in epoca romantica. Piani di analisi relativamente a singoli autori o movimenti: Baudelaire, Pascoli, il Futurismo, Jahier, Ungaretti, Raboni. Sezione monografica dedicata alla poesia e poetica di Andrea Zanzotto.

La lirica e le idee. Percorsi critici da Baudelaire a Zanzotto / Manotta, Marco. - (2004), pp. 7-314.

La lirica e le idee. Percorsi critici da Baudelaire a Zanzotto

MANOTTA, Marco
2004

Abstract

Storia e fortuna del paradigma lirico all'interno della classica tripartizione (di ascendenza aristotelica) dei generi, fino alla sua definitva affermazione in epoca romantica. Piani di analisi relativamente a singoli autori o movimenti: Baudelaire, Pascoli, il Futurismo, Jahier, Ungaretti, Raboni. Sezione monografica dedicata alla poesia e poetica di Andrea Zanzotto.
88-7999-554-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/56113
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact