Il libro si propone di verificare quale sia, nell'ambito della cooperazione giudiziaria in materia penale, il contenuto delle regole di coordinamento presenti nelle convenzioni del Consiglio d'Europa e nel diritto dell'Unione europea. Viene perciò svolta nei primi quattro capitoli una analisi comparata delle convenzioni e degli atti dei due ordinamenti nei settori in cui si svolge la cooperazione giudiziaria in materia penale:l'estradizione, l'assistenza giudiziaria, la lotta al terrorismo, il valore internazionale delle sentenze penali, il trasferimento dei procedimenti penali e delle persone condannate, il riciclaggio.Si passa poi nel quinto capitolo ad esaminare le specifiche clausole di coordinamento contenute nelle convenzioni e negli atti del Consiglio d'Europa e dell'Unione europea per metterne in luce lo scopo, perseguito non senza ambiguità, di ridurre i margini di eventuali conflitti. Nel sesto e ultimo capitolo viene poi svolta un 'indagine diretta a confrontare la disciplina stabilita dalle convenzioni del Consiglio d'Europa e dal Diritto dell'Unione europea in merito alla cooperazione giudiziaria in materia penale con quella prevista in tema di protezione dei diritti umani.

La cooperazione giudiziaria in materia penale nelle convenzioni del Consiglio d'Europa e nel diritto dell'Unione europea / Ferranti, Gabriella. - (2009).

La cooperazione giudiziaria in materia penale nelle convenzioni del Consiglio d'Europa e nel diritto dell'Unione europea

FERRANTI, Gabriella
2009

Abstract

Il libro si propone di verificare quale sia, nell'ambito della cooperazione giudiziaria in materia penale, il contenuto delle regole di coordinamento presenti nelle convenzioni del Consiglio d'Europa e nel diritto dell'Unione europea. Viene perciò svolta nei primi quattro capitoli una analisi comparata delle convenzioni e degli atti dei due ordinamenti nei settori in cui si svolge la cooperazione giudiziaria in materia penale:l'estradizione, l'assistenza giudiziaria, la lotta al terrorismo, il valore internazionale delle sentenze penali, il trasferimento dei procedimenti penali e delle persone condannate, il riciclaggio.Si passa poi nel quinto capitolo ad esaminare le specifiche clausole di coordinamento contenute nelle convenzioni e negli atti del Consiglio d'Europa e dell'Unione europea per metterne in luce lo scopo, perseguito non senza ambiguità, di ridurre i margini di eventuali conflitti. Nel sesto e ultimo capitolo viene poi svolta un 'indagine diretta a confrontare la disciplina stabilita dalle convenzioni del Consiglio d'Europa e dal Diritto dell'Unione europea in merito alla cooperazione giudiziaria in materia penale con quella prevista in tema di protezione dei diritti umani.
978-88-6342-029-6
La cooperazione giudiziaria in materia penale nelle convenzioni del Consiglio d'Europa e nel diritto dell'Unione europea / Ferranti, Gabriella. - (2009).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/53428
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact