Luci e ombre della specialità finanziaria "forte"