Consumo di spazio e degrado ambientale. L'esempio della Sardegna