«L'uomo è forte» e la moderna letteratura europea dell'Inquisizione