Le modalità di rilevamento del paesaggio edificato potrebbero essere infinite, pure selezionando un filtro di lettura come il colore e la luce. A prima vista sembrerebbe perciò estremamente ambizioso tentare di controllare qualcosa che per sua natura non agevola l’identificazione di regole semplici e condivisibili. Tuttavia la configurazione di ogni paesaggio antropizzato necessita di confrontarsi con questi due aspetti. Per ogni progettista risulta necessario avere conoscenza delle qualità cromatiche, poiché tutto ciò che è materiale possiede un colore, così come non può esimersi dal prendere in considerazione il comportamento luminoso dei volumi architettonici, siano essi esterni o interni. I contributi degli studiosi qui raccolti, partendo da considerazioni che affondano le motivazioni nella storia e nella cultura del colore e della luce, tracciano alcuni percorsi, forniscono interessanti interpretazioni e mettono in luce talune considerazioni necessarie per il progetto architettonico nell’epoca contemporanea.

Colore e luce in architettura: fra antico e contemporaneo / Zennaro, P; Gasparini, K; Premier, A. - 1:(2010), pp. 1-141.

Colore e luce in architettura: fra antico e contemporaneo

Gasparini K
Membro del Collaboration Group
;
2010-01-01

Abstract

Le modalità di rilevamento del paesaggio edificato potrebbero essere infinite, pure selezionando un filtro di lettura come il colore e la luce. A prima vista sembrerebbe perciò estremamente ambizioso tentare di controllare qualcosa che per sua natura non agevola l’identificazione di regole semplici e condivisibili. Tuttavia la configurazione di ogni paesaggio antropizzato necessita di confrontarsi con questi due aspetti. Per ogni progettista risulta necessario avere conoscenza delle qualità cromatiche, poiché tutto ciò che è materiale possiede un colore, così come non può esimersi dal prendere in considerazione il comportamento luminoso dei volumi architettonici, siano essi esterni o interni. I contributi degli studiosi qui raccolti, partendo da considerazioni che affondano le motivazioni nella storia e nella cultura del colore e della luce, tracciano alcuni percorsi, forniscono interessanti interpretazioni e mettono in luce talune considerazioni necessarie per il progetto architettonico nell’epoca contemporanea.
9788896370025
Colore e luce in architettura: fra antico e contemporaneo / Zennaro, P; Gasparini, K; Premier, A. - 1:(2010), pp. 1-141.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/300214
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact