Elaborata per risolvere il problema della legittimazione del potere in società altamente omogenee, la dottrina politica di Rousseau si articola in una serie di categorie analitiche fra loro collegate da un nesso logico- funzionale. L'immagine della democrazia che ne emerge, configura un modello alternativo rispetto alla forma storica della democrazia contemporanea. Una democrazia pura o radicale, senza freni di tipo liberale, ma non illiberale o totalitaria, come spesso si è sostenuto.Ricca di suggestioni ideali, la democrazia di Rousseau risulta tuttavia una "democrazia impossibile": essa deve tendere all'unanimità, ma può funzionare solo sulla base della regola di maggioranza. L'improponibilità dello schema astratto di Rousseau induce a ricominciare tutto da capo. La soluzione russoviana rappresenta un punto di partenza (non certo di arrivo), rappresenta la prospettiva ideale da cui collocarsi per ricercare soluzioni in grado di rendere più democratico il nostro sistema politico, e più incisiva e meno rituale la partecipazione popolare alle grandi scelte collettive.

La Teoria democratica del potere: saggio su Rousseau / Mura, Virgilio Federico Iosto. - 6:(1979), p. 141.

La Teoria democratica del potere: saggio su Rousseau

Mura, Virgilio Federico Iosto
1979

Abstract

Elaborata per risolvere il problema della legittimazione del potere in società altamente omogenee, la dottrina politica di Rousseau si articola in una serie di categorie analitiche fra loro collegate da un nesso logico- funzionale. L'immagine della democrazia che ne emerge, configura un modello alternativo rispetto alla forma storica della democrazia contemporanea. Una democrazia pura o radicale, senza freni di tipo liberale, ma non illiberale o totalitaria, come spesso si è sostenuto.Ricca di suggestioni ideali, la democrazia di Rousseau risulta tuttavia una "democrazia impossibile": essa deve tendere all'unanimità, ma può funzionare solo sulla base della regola di maggioranza. L'improponibilità dello schema astratto di Rousseau induce a ricominciare tutto da capo. La soluzione russoviana rappresenta un punto di partenza (non certo di arrivo), rappresenta la prospettiva ideale da cui collocarsi per ricercare soluzioni in grado di rendere più democratico il nostro sistema politico, e più incisiva e meno rituale la partecipazione popolare alle grandi scelte collettive.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mura_V_Libro_1979_Teoria.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 5.2 MB
Formato Adobe PDF
5.2 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/264898
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact