Grazie all’intensificarsi delle vie e dei mezzi di comunicazione terrestri, marittimi ed aerei sempre più rapidi e frequenti, anche le fonti di informazione scritta – ed in particolare i giornali quotidiani – sono state in grado di tenere il passo con la radio e la televisione.Poiché non è stato possibile rilevare tutti i dati relativi alle vendite dei quotidiani sardi, l’Autore ha effettuato un’indagine campione sulla provincia di Sassari che tra le provincie sarde è quella che può meglio riassumere le caratteristiche generali delle altre.

Per una geografia dell’informazione in Sardegna(1979).

Per una geografia dell’informazione in Sardegna

1979

Abstract

Grazie all’intensificarsi delle vie e dei mezzi di comunicazione terrestri, marittimi ed aerei sempre più rapidi e frequenti, anche le fonti di informazione scritta – ed in particolare i giornali quotidiani – sono state in grado di tenere il passo con la radio e la televisione.Poiché non è stato possibile rilevare tutti i dati relativi alle vendite dei quotidiani sardi, l’Autore ha effettuato un’indagine campione sulla provincia di Sassari che tra le provincie sarde è quella che può meglio riassumere le caratteristiche generali delle altre.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Brandis_P_Per_una_geografia_dellinformazione.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 907.84 kB
Formato Adobe PDF
907.84 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/264175
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact