Dedicato alle sopravvivenze puniche ed alle persistenze indigene nel Nord Africa ed in Sardegna in età romana, il VII Convegno internazionale di studi su «L'Africa Romana», si è svolto a Sassari tra il 15 ed il 17 dicembre 1989, con la partecipazione di oltre cento studiosi, italiani, europei e nord-africani, sotto il patrocinio del Ministro per gli Affari Esteri e dell'Association Internationale d'Épigraphie Grecque et Latine.Il tema segna - come osserva nella presentazione Marcel Benabou - un allargamento (geografico e cronologico) ed un approfondimento (tematico e metodologico) di una problematica che non è senza rischi né senza pericoli: innestandosi sul dibattito relativo alla resistenza alla romanizzazione, vengono messi in luce, nel quadro dell'evoluzione di alcune province dell'Occidente romano (dunque non solo del Nord Africa, ma anche dell'Iberia e la stessa Sardegna), gli elementi di continuità culturale, che nella storia hanno contato spesso più degli stessi elementi di rottura e delle stesse innovazioni.

L'Africa romana : atti del 7. convegno di studio : Sassari, 15-17 dicembre 1989 / Mastino, Attilio. - 7:(1990), pp. 1-1096. ((Intervento presentato al convegno L'Africa romana: atti del 7. Convegno di studio.

L'Africa romana : atti del 7. convegno di studio : Sassari, 15-17 dicembre 1989

Mastino, Attilio
1990-01-01

Abstract

Dedicato alle sopravvivenze puniche ed alle persistenze indigene nel Nord Africa ed in Sardegna in età romana, il VII Convegno internazionale di studi su «L'Africa Romana», si è svolto a Sassari tra il 15 ed il 17 dicembre 1989, con la partecipazione di oltre cento studiosi, italiani, europei e nord-africani, sotto il patrocinio del Ministro per gli Affari Esteri e dell'Association Internationale d'Épigraphie Grecque et Latine.Il tema segna - come osserva nella presentazione Marcel Benabou - un allargamento (geografico e cronologico) ed un approfondimento (tematico e metodologico) di una problematica che non è senza rischi né senza pericoli: innestandosi sul dibattito relativo alla resistenza alla romanizzazione, vengono messi in luce, nel quadro dell'evoluzione di alcune province dell'Occidente romano (dunque non solo del Nord Africa, ma anche dell'Iberia e la stessa Sardegna), gli elementi di continuità culturale, che nella storia hanno contato spesso più degli stessi elementi di rottura e delle stesse innovazioni.
L'Africa romana : atti del 7. convegno di studio : Sassari, 15-17 dicembre 1989 / Mastino, Attilio. - 7:(1990), pp. 1-1096. ((Intervento presentato al convegno L'Africa romana: atti del 7. Convegno di studio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mastino_A_AttiCongresso_1990_Africa.pdf

accesso aperto

Descrizione: Vol. 1. - Depositato per gentile concessione dell'Editore
Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 32.51 MB
Formato Adobe PDF
32.51 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Mastino_A_AttiCongresso_1990_Africa.pdf

accesso aperto

Descrizione: Vol. 2. - Depositato per gentile concessione dell'Editore
Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 46.71 MB
Formato Adobe PDF
46.71 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/264050
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact