E' stata utilizzata la reazione di Gabriel-Cromwell per sintetizzare aziridine peptidomimetiche derivate da ammino acidi. Tale reazione molto versatile ed applicabile sia alla fase omogenea che alla fase solida potrebbe essere utilizzata anche per preparare molecole di tipo aziridinico contenenti un legante ed un gruppo lipofilico adeguato.

Sintesi di peptidomimetici aziridinici come potenziali inibitori di metallo proteasi(2000). ((Intervento presentato al convegno SardiniaChem 2000: giornata di studio dedicata alla chimica organica delle molecole biologicamente attive.

Sintesi di peptidomimetici aziridinici come potenziali inibitori di metallo proteasi

Taddei, Maurizio;Masala, Simonetta
2000

Abstract

E' stata utilizzata la reazione di Gabriel-Cromwell per sintetizzare aziridine peptidomimetiche derivate da ammino acidi. Tale reazione molto versatile ed applicabile sia alla fase omogenea che alla fase solida potrebbe essere utilizzata anche per preparare molecole di tipo aziridinico contenenti un legante ed un gruppo lipofilico adeguato.
Sintesi di peptidomimetici aziridinici come potenziali inibitori di metallo proteasi(2000). ((Intervento presentato al convegno SardiniaChem 2000: giornata di studio dedicata alla chimica organica delle molecole biologicamente attive.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cosseddu_A_ContrCongr_2000_Sintesi.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 305.88 kB
Formato Adobe PDF
305.88 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/263743
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact