L'istituzione delle AMP consente adeguate misure di conservazione dell'ambiente marino. L'efficacia di tale protezione dovrebbe essere verificata attraverso programmi di monitoraggio, utilizzando specie che siano facili da identificare e analizzare in modo non distruttivo. In tale contesto è stata individuataPatella ferruginea, che risulta essere l'invertebrato marino più minacciato del Mediterraneo occidentale. L'obiettivo dello studio è quello di stimare i livelli di diversità genetica e flusso genico di alcune popolazioni diP. ferrugineadell'AMP dell'Isola dell'Asinara. È stato prelevato il materiale biologico di 10 esemplari da 3 diversi siti, tramite escissione di piccole quantità di tessuto muscolare, seguendo un protocollo da noi sperimentato sulla specieP. ulyssiponensis. Il protocollo assicura la sopravvivenza degli esemplari campionati. L'analisi genetica è stata condotta attraverso la genotipizzazione di un subcampione di individui per ciascun sito utilizzando la tecnica ISSR (Inter-Simple Sequence Repeat). I risultati indicano una notevole uniformità genetica tra gli individui appartenenti a ciascun sito, contrapposta ad una moderata eterogeneità genetica tra gli individui appartenenti ai tre siti. Questi fatti suggeriscono inoltre cheP. ferrugineapossa aver subito erosione genetica negli anni passati in relazione alla sua raccolta, e che i livelli di flusso genico non siano elevati anche su piccola scala geografica.

Studio preliminare sulla struttura genetica diPatella ferrugineaGmelin, 1791 (Mollusca, Gastropoda), nell'Area Marina Protetta (AMP) dell'Isola dell'Asinara mediante ISSR / Casu, Marco; Curini Galletti, Marco. - (2004), p. 4. ((Intervento presentato al convegno Conservazione e gestione degli ecosistemi: atti del 14. Congresso nazionale della Società Italiana di Ecologia.

Studio preliminare sulla struttura genetica diPatella ferrugineaGmelin, 1791 (Mollusca, Gastropoda), nell'Area Marina Protetta (AMP) dell'Isola dell'Asinara mediante ISSR

Casu, Marco;Curini Galletti, Marco;Lai, Tiziana;Gazale, Vittorio;
2004

Abstract

L'istituzione delle AMP consente adeguate misure di conservazione dell'ambiente marino. L'efficacia di tale protezione dovrebbe essere verificata attraverso programmi di monitoraggio, utilizzando specie che siano facili da identificare e analizzare in modo non distruttivo. In tale contesto è stata individuataPatella ferruginea, che risulta essere l'invertebrato marino più minacciato del Mediterraneo occidentale. L'obiettivo dello studio è quello di stimare i livelli di diversità genetica e flusso genico di alcune popolazioni diP. ferrugineadell'AMP dell'Isola dell'Asinara. È stato prelevato il materiale biologico di 10 esemplari da 3 diversi siti, tramite escissione di piccole quantità di tessuto muscolare, seguendo un protocollo da noi sperimentato sulla specieP. ulyssiponensis. Il protocollo assicura la sopravvivenza degli esemplari campionati. L'analisi genetica è stata condotta attraverso la genotipizzazione di un subcampione di individui per ciascun sito utilizzando la tecnica ISSR (Inter-Simple Sequence Repeat). I risultati indicano una notevole uniformità genetica tra gli individui appartenenti a ciascun sito, contrapposta ad una moderata eterogeneità genetica tra gli individui appartenenti ai tre siti. Questi fatti suggeriscono inoltre cheP. ferrugineapossa aver subito erosione genetica negli anni passati in relazione alla sua raccolta, e che i livelli di flusso genico non siano elevati anche su piccola scala geografica.
Studio preliminare sulla struttura genetica diPatella ferrugineaGmelin, 1791 (Mollusca, Gastropoda), nell'Area Marina Protetta (AMP) dell'Isola dell'Asinara mediante ISSR / Casu, Marco; Curini Galletti, Marco. - (2004), p. 4. ((Intervento presentato al convegno Conservazione e gestione degli ecosistemi: atti del 14. Congresso nazionale della Società Italiana di Ecologia.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Casu_M_Capitolo_libro_2004_Studio.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Creative commons
Dimensione 104.21 kB
Formato Adobe PDF
104.21 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/263553
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact