Questo studio esamina l'ultimo tentativo di Cartagine di riconquista della Sardegna, che si concretizzò nell'invio nell'Isola di una flotta di 60 navi con un esercito e si spense nelle due grandi battaglie campali del 215 a.C. e nell'estrema difesa della rocca diCornus, espugnata infine daT. Manlius Torquatus.

1.: Cornus e la rivolta del 215 a.C. in Sardegna; 2.: Un vescovo di Cornus (Sardinia) del VII secolo / Zucca, Raimondo. - 7:(1986), pp. 363-395. ((Intervento presentato al convegno L'Africa romana: atti del 3. Convegno di studio.

1.: Cornus e la rivolta del 215 a.C. in Sardegna; 2.: Un vescovo di Cornus (Sardinia) del VII secolo

Zucca, Raimondo
1986

Abstract

Questo studio esamina l'ultimo tentativo di Cartagine di riconquista della Sardegna, che si concretizzò nell'invio nell'Isola di una flotta di 60 navi con un esercito e si spense nelle due grandi battaglie campali del 215 a.C. e nell'estrema difesa della rocca diCornus, espugnata infine daT. Manlius Torquatus.
1.: Cornus e la rivolta del 215 a.C. in Sardegna; 2.: Un vescovo di Cornus (Sardinia) del VII secolo / Zucca, Raimondo. - 7:(1986), pp. 363-395. ((Intervento presentato al convegno L'Africa romana: atti del 3. Convegno di studio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Zucca_R_ContrCongresso_1986_Cornus.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 2.04 MB
Formato Adobe PDF
2.04 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/263187
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact