Questa XV edizione dell’Africa romana, pubblicata per iniziativa del Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Sassari e dell’Institut National du Patrimoine della Tunisia, contiene i testi delle oltre cento comunicazioni presentate a Tozeur (Tunisia) tra l’11 e il 15 dicembre 2002, in occasione del Convegno internazionale promosso sotto gli auspici dell’Association Internationale d’Épigraphie Grecque et Latine, dedicato al tema «Ai confini dell’Impero: contatti, scambi, conflitti», cui hanno partecipato oltre 250 studiosi, provenienti da 12 paesi europei ed extra-europei. Delineati gli aspetti generali (con attenzione specifica per temi quali il deserto, illimes, le fortificazioni, le popolazioni, il nomadismo, l’interazione pacifica o conflittuale tra uomo e paesaggio lungo le frontiere, le identità culturali, le relazioni economiche e sociali tra soldati e civili, gli scambi dell’Impero con i popoli collocati oltre le frontiere), una sessione del convegno è stata dedicata alle relazioni tra Nord Africa e le altre province e una alle nuove scoperte epigrafiche.

L'Africa romana: ai confini dell'impero: contatti, scambi, conflitti: atti del 15. Convegno di studio: Tozeur 11-15 dicembre 200215:(2004), pp. 1-2119. ((Intervento presentato al convegno L'Africa romana: atti del 15. Convegno di studio.

L'Africa romana: ai confini dell'impero: contatti, scambi, conflitti: atti del 15. Convegno di studio: Tozeur 11-15 dicembre 2002

RUGGERI, Paola;
2004

Abstract

Questa XV edizione dell’Africa romana, pubblicata per iniziativa del Dipartimento di Storia dell’Università degli Studi di Sassari e dell’Institut National du Patrimoine della Tunisia, contiene i testi delle oltre cento comunicazioni presentate a Tozeur (Tunisia) tra l’11 e il 15 dicembre 2002, in occasione del Convegno internazionale promosso sotto gli auspici dell’Association Internationale d’Épigraphie Grecque et Latine, dedicato al tema «Ai confini dell’Impero: contatti, scambi, conflitti», cui hanno partecipato oltre 250 studiosi, provenienti da 12 paesi europei ed extra-europei. Delineati gli aspetti generali (con attenzione specifica per temi quali il deserto, illimes, le fortificazioni, le popolazioni, il nomadismo, l’interazione pacifica o conflittuale tra uomo e paesaggio lungo le frontiere, le identità culturali, le relazioni economiche e sociali tra soldati e civili, gli scambi dell’Impero con i popoli collocati oltre le frontiere), una sessione del convegno è stata dedicata alle relazioni tra Nord Africa e le altre province e una alle nuove scoperte epigrafiche.
88-430-3195-3
L'Africa romana: ai confini dell'impero: contatti, scambi, conflitti: atti del 15. Convegno di studio: Tozeur 11-15 dicembre 200215:(2004), pp. 1-2119. ((Intervento presentato al convegno L'Africa romana: atti del 15. Convegno di studio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Khanoussi_M_Africa_romana_2004_2.pdf

accesso aperto

Descrizione: Vol. 2. - Depositato per gentile concessione dell'Editore
Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 43.04 MB
Formato Adobe PDF
43.04 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Khanoussi_M_Africa_romana_2004_3.pdf

accesso aperto

Descrizione: Vol. 3. - Depositato per gentile concessione dell'Editore
Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 190.88 MB
Formato Adobe PDF
190.88 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
AR_15_2004_Khanoussi_M_Africa_romana_2004_1.pdf

accesso aperto

Descrizione: Vol. 1. - Depositato per gentile concessione dell'Editore
Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 73.58 MB
Formato Adobe PDF
73.58 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/261817
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact