Il ritrovamento, nel corso della prima ricognizione archeologica adUchi Maiusnel settembre 1993, del frammento superiore di una piccola base in calcare inedita (Inv. I 165) con una dedica aM. Attius Cornelianusgetta nuova luce sulla carriera del prefetto del pretorio, personaggio già noto da altre due iscrizioni rinvenute nello stesso sito (CILVIII 15459 = 26270 e 26271, quest'ultima perduta).

La Carriera del prefetto del pretorioM. Attius Cornelianus / Cazzona, Cecilia. - 30:(1997), pp. 201-209.

La Carriera del prefetto del pretorioM. Attius Cornelianus

Cazzona, Cecilia
1997-01-01

Abstract

Il ritrovamento, nel corso della prima ricognizione archeologica adUchi Maiusnel settembre 1993, del frammento superiore di una piccola base in calcare inedita (Inv. I 165) con una dedica aM. Attius Cornelianusgetta nuova luce sulla carriera del prefetto del pretorio, personaggio già noto da altre due iscrizioni rinvenute nello stesso sito (CILVIII 15459 = 26270 e 26271, quest'ultima perduta).
La Carriera del prefetto del pretorioM. Attius Cornelianus / Cazzona, Cecilia. - 30:(1997), pp. 201-209.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cazzona_C_Carriera_del_prefetto_del.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 1.01 MB
Formato Adobe PDF
1.01 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/261658
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact