La "fine della modernità" nella recente filosofia