L’abitare collettivo e la città pubblica nel Dopoguerra. Alcune riletture sulle esperienze di Giuseppe Samonà