La modernità e i segni. Considerazioni paradossali sul modello letterario sardo