La delegazione, l'espromissione e l'accollo