Il patrimonio epigrafico della Bosa romana (forse un municipium caratterizzato dal considerevole sviluppo del culto imperiale) risulta attualmente costituito da un totale di 23 iscrizioni latine (3 onorarie, 20 funerarie prodotte in un’officina lapidaria locale). La sua topografia resta finora quasi del tutto sconosciuta, ad eccezione della necropoli localizzata sulla riva sinistra del fiume Temo, tra gli uliveti di Messerchimbe e la chiesa romanica di San Pietro, non lontano dai resti di Pont’ezzu. Il contributo propone l’edizione di 3 nuovi tituli funerari, databili tra il II e il III secolo d.C.: l’epitafio di Asellus, dedicato dalle figlie Montana e Silvana, e un frammento di stele funeraria (dei quali non sono note le precise condizioni di rinvenimento); l’epitafio di una Iulia (scavi San Pietro, 2003).

Nuove iscrizioni funerarie provenienti dal territorio dell’antica Bosa (OR) / Cocco, Maria Bastiana. - 3:(2012), pp. 2225-2246. ((Intervento presentato al convegno Trasformazione dei paesaggi del potere nell’Africa settentrionale fino alla fine del mondo antico. Scontri, integrazioni, transizioni e dinamiche insediative. Nuove prospettive dalla ricerca tenutosi a Sassari nel 16-19 dicembre 2010.

Nuove iscrizioni funerarie provenienti dal territorio dell’antica Bosa (OR)

Cocco, Maria Bastiana
2012

Abstract

Il patrimonio epigrafico della Bosa romana (forse un municipium caratterizzato dal considerevole sviluppo del culto imperiale) risulta attualmente costituito da un totale di 23 iscrizioni latine (3 onorarie, 20 funerarie prodotte in un’officina lapidaria locale). La sua topografia resta finora quasi del tutto sconosciuta, ad eccezione della necropoli localizzata sulla riva sinistra del fiume Temo, tra gli uliveti di Messerchimbe e la chiesa romanica di San Pietro, non lontano dai resti di Pont’ezzu. Il contributo propone l’edizione di 3 nuovi tituli funerari, databili tra il II e il III secolo d.C.: l’epitafio di Asellus, dedicato dalle figlie Montana e Silvana, e un frammento di stele funeraria (dei quali non sono note le precise condizioni di rinvenimento); l’epitafio di una Iulia (scavi San Pietro, 2003).
978-88-430-6287-4
Nuove iscrizioni funerarie provenienti dal territorio dell’antica Bosa (OR) / Cocco, Maria Bastiana. - 3:(2012), pp. 2225-2246. ((Intervento presentato al convegno Trasformazione dei paesaggi del potere nell’Africa settentrionale fino alla fine del mondo antico. Scontri, integrazioni, transizioni e dinamiche insediative. Nuove prospettive dalla ricerca tenutosi a Sassari nel 16-19 dicembre 2010.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/202055
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact