Lettere dal carcere di Constance Markievicz raccoglie la corrispondenza della rivoluzionaria irlandese con la sorella, negli anni della prigionia e della latitanza, all'indomani dell'insurrezione di Pasqua del 1916 e della detenzione a vita. Il carteggio, diviso in sezioni, viene proposto per la prima volta in traduzione con note e commento critico. Il volume è corredato di una lunga introduzione, una cronologia di riferimento, introduzioni alle sezioni e postfazione.

"Biting the apple of freedom": Constance Markievicz e le "Lettere dal carcere" / Salis, Loredana. - (2017), pp. 9-49.

"Biting the apple of freedom": Constance Markievicz e le "Lettere dal carcere"

SALIS, Loredana
2017

Abstract

Lettere dal carcere di Constance Markievicz raccoglie la corrispondenza della rivoluzionaria irlandese con la sorella, negli anni della prigionia e della latitanza, all'indomani dell'insurrezione di Pasqua del 1916 e della detenzione a vita. Il carteggio, diviso in sezioni, viene proposto per la prima volta in traduzione con note e commento critico. Il volume è corredato di una lunga introduzione, una cronologia di riferimento, introduzioni alle sezioni e postfazione.
9788878960275
"Biting the apple of freedom": Constance Markievicz e le "Lettere dal carcere" / Salis, Loredana. - (2017), pp. 9-49.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/178859
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact