La Sicilia come metafora del mondo