La Sardegna è una delle poche regioni d’Italia dove a seguito della DGR 62/9 del 2008 è obbligatoria la progettazione dei requisiti acustici passivi per le nuove costruzioni e per le ristrutturazioni. Molte cause legali, che hanno ad oggetto il rumore ed in particolare i requisiti acustici passivi, promosse da acquirenti di unità immobiliari nuove o ristrutturate, portano a pensare che la delibera regionale sia rimasta negli anni inapplicata. IL presente lavoro analizza un insieme di dati ricavati da misurazioni in situ, eseguite negli ultimi cinque anni su tutto il territorio regionale secondo gli standard UNI di riferimento, allo scopo di fare una panoramica sul rispetto in opera dei requisiti acustici passivi. Nella campagna di misura si sono verificate diverse tipologie di costruzioni, nuove e ristrutturate, si sono determinati i diversi indicatori prestazionali e si sono confrontati in fine questi con i limiti previsti dal DPCM 5/12/97.

Prestazioni acustiche passive degli edifici in Sardegna: analisi dei risultati ottenuti nell'ultimo quinquennio su fabbricati nuovi e ristrutturati nei principali capoluoghi della Sardegna / A. Frattolillo, R. Baccoli, C. C. Mastino; Marini, M.. - (2016). ((Intervento presentato al convegno , 43°Congresso Nazionale AIA tenutosi a Alghero nel 25-27 Maggio 2016.

Prestazioni acustiche passive degli edifici in Sardegna: analisi dei risultati ottenuti nell'ultimo quinquennio su fabbricati nuovi e ristrutturati nei principali capoluoghi della Sardegna

MARINI, Martino
2016

Abstract

La Sardegna è una delle poche regioni d’Italia dove a seguito della DGR 62/9 del 2008 è obbligatoria la progettazione dei requisiti acustici passivi per le nuove costruzioni e per le ristrutturazioni. Molte cause legali, che hanno ad oggetto il rumore ed in particolare i requisiti acustici passivi, promosse da acquirenti di unità immobiliari nuove o ristrutturate, portano a pensare che la delibera regionale sia rimasta negli anni inapplicata. IL presente lavoro analizza un insieme di dati ricavati da misurazioni in situ, eseguite negli ultimi cinque anni su tutto il territorio regionale secondo gli standard UNI di riferimento, allo scopo di fare una panoramica sul rispetto in opera dei requisiti acustici passivi. Nella campagna di misura si sono verificate diverse tipologie di costruzioni, nuove e ristrutturate, si sono determinati i diversi indicatori prestazionali e si sono confrontati in fine questi con i limiti previsti dal DPCM 5/12/97.
978-88-88942-52-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/168379
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact