Il lavoro si pone l’obiettivo di illustrare l’evoluzione che le logiche e gli strumenti operativi di rilevazione e misurazione a supporto della contabilità direzionale e del controllo strategico dei costi hanno subito nell’ultimo ventennio, con lo scopo di individuare ed analizzare le soluzioni che meglio rispondono alle rinnovate esigenze gestionali ed informative delle aziende. Senza trascurare, ad evidenza, il ruolo e le funzioni che l’Information Technology ha svolto nel processo di adeguamento dei sistemi informativi alle rinnovate esigenze conoscitive del management. Già nel 1987 Johnson e Kaplan affermano che “[…] i sistemi di contabilità analitica aziendali sono inadeguati all’ambiente d’oggi. In quest’epoca di rapido cambiamento tecnologico, di forte concorrenza globale e nazionale e di capacità di elaborare informazioni enormemente crescente, i sistemi di contabilità gestionale esistenti non forniscono informazioni utili e tempestive per il controllo di gestione, per la valutazione dei costi di prodotto e per la valutazione dei risultati da parte dei responsabili aziendali”. E’, infatti, a partire dalla metà degli anni ottanta che i tradizionali strumenti di calcolo dei costi e di controllo di gestione sono messi in discussione, poiché ritenuti non più idonei a soddisfare le mutate esigenze informative di aziende operanti in un contesto competitivo in continua evoluzione.

“I costi aziendali: strumenti di calcolo e logiche di gestione tra tradizione e innovazione” / Ruggieri, Marco. - (2004).

“I costi aziendali: strumenti di calcolo e logiche di gestione tra tradizione e innovazione”

RUGGIERI, Marco
2004

Abstract

Il lavoro si pone l’obiettivo di illustrare l’evoluzione che le logiche e gli strumenti operativi di rilevazione e misurazione a supporto della contabilità direzionale e del controllo strategico dei costi hanno subito nell’ultimo ventennio, con lo scopo di individuare ed analizzare le soluzioni che meglio rispondono alle rinnovate esigenze gestionali ed informative delle aziende. Senza trascurare, ad evidenza, il ruolo e le funzioni che l’Information Technology ha svolto nel processo di adeguamento dei sistemi informativi alle rinnovate esigenze conoscitive del management. Già nel 1987 Johnson e Kaplan affermano che “[…] i sistemi di contabilità analitica aziendali sono inadeguati all’ambiente d’oggi. In quest’epoca di rapido cambiamento tecnologico, di forte concorrenza globale e nazionale e di capacità di elaborare informazioni enormemente crescente, i sistemi di contabilità gestionale esistenti non forniscono informazioni utili e tempestive per il controllo di gestione, per la valutazione dei costi di prodotto e per la valutazione dei risultati da parte dei responsabili aziendali”. E’, infatti, a partire dalla metà degli anni ottanta che i tradizionali strumenti di calcolo dei costi e di controllo di gestione sono messi in discussione, poiché ritenuti non più idonei a soddisfare le mutate esigenze informative di aziende operanti in un contesto competitivo in continua evoluzione.
88-14-11630-X
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/151858
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact