The Sardinian tourist system has a connotation sea-bathing highly seasonal and records a stream largely submerged of holidaymakers staying in second homes destined for tourist use. In this context, the taxation of tourist flows can be an effective instrument for offsetting the negative externalities to be pursued allocating revenue to the improvement of tourism services and environmental quality. A further support lever can be represented by the introduction, in recent regional financial laws, of a greater maneuverability on central government taxes consisting in tax breaks and in the reduction of IRAP, as well as by the recent establishment of the urban free zone of the Sulcis-Iglesiente.

Il sistema turistico sardo ha una connotazione marino-balneare spiccatamente stagionale e registra un flusso grandemente sommerso di vacanzieri che soggiornano nelle seconde case destinate ad uso turistico. In tale contesto, la tassazione dei flussi turistici può essere un efficace strumento di compensazione delle esternalità negative da perseguirsi attraverso la destinazione del gettito a favore di interventi di miglioramento dei servizi turistici e della qualità ambientale. Un’ulteriore leva di sostegno può esssere rappresentata dalla previsione, nelle ultime leggi finanziarie regionali, di una maggior manovrabilità sui tributi erariali consistente nel riconoscimento di agevolazioni e nell’alleggerimento dell’Irap oltreché dalla recente istituzione della zona franca urbana del Sulcis-Iglesiente.

Fiscalita’ locale, imprese e turismo: l’esperienza della Regione Sardegna / SCANU G. - 12:(2016), pp. 297-314.

Fiscalita’ locale, imprese e turismo: l’esperienza della Regione Sardegna

SCANU, Giuseppe Giovanni
2016

Abstract

Il sistema turistico sardo ha una connotazione marino-balneare spiccatamente stagionale e registra un flusso grandemente sommerso di vacanzieri che soggiornano nelle seconde case destinate ad uso turistico. In tale contesto, la tassazione dei flussi turistici può essere un efficace strumento di compensazione delle esternalità negative da perseguirsi attraverso la destinazione del gettito a favore di interventi di miglioramento dei servizi turistici e della qualità ambientale. Un’ulteriore leva di sostegno può esssere rappresentata dalla previsione, nelle ultime leggi finanziarie regionali, di una maggior manovrabilità sui tributi erariali consistente nel riconoscimento di agevolazioni e nell’alleggerimento dell’Irap oltreché dalla recente istituzione della zona franca urbana del Sulcis-Iglesiente.
978-88-548-7579-1
The Sardinian tourist system has a connotation sea-bathing highly seasonal and records a stream largely submerged of holidaymakers staying in second homes destined for tourist use. In this context, the taxation of tourist flows can be an effective instrument for offsetting the negative externalities to be pursued allocating revenue to the improvement of tourism services and environmental quality. A further support lever can be represented by the introduction, in recent regional financial laws, of a greater maneuverability on central government taxes consisting in tax breaks and in the reduction of IRAP, as well as by the recent establishment of the urban free zone of the Sulcis-Iglesiente.
Fiscalita’ locale, imprese e turismo: l’esperienza della Regione Sardegna / SCANU G. - 12:(2016), pp. 297-314.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/150959
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact