“E.A.T. Utopia, pragmatismo e disillusione nel dialogo fra arte e tecnologia degli anni Sessanta”