Prime considerazioni sui "particolari diritti" dei soci